Claude Monet – Ninfee blu

0

Artesplorando in collaborazione con Area51editore, vi presenta un assaggio degli audioquadri. Pillole d’approfondimento di storia dell’arte. Qui parliamo di Claude Monet e delle sue splendide Ninfee blu. Questa è una versione demo, per maggiori info e per acquistare l’audioquadro completo:
Audioquadro
www.area51editore.com

sostieni artesplorando

La prima serie delle Ninfee viene dipinta tra il 1899 e il 1904. La ricerca principale di Monet rimane quella della luce e dell’acqua, materialità al limite fra il sensibile e il non sensibile, inafferrabili nelle conseguenze concrete dei loro effetti, imprigionate nell’impressione di un quadro proprio grazie ai colori della tavolozza dell’artista. Il più maestoso del ciclo delle Ninfee è il monumentale olio su tela dipinto tra il 1916 e il 1919, alto due metri e largo altrettanto, chiamato semplicemente Ninfee blu. In piena Guerra Mondiale quindi Monet, vecchio e isolato nel suo eden fiorito, riuscì a dipingere un vero e proprio capolavoro.

Il video è anche sottotitolato in italiano, inglese, francese e spagnolo. Per i sottotitoli in lingua straniera puoi contribuire anche tu! Segui quindi la playlist “audioquadri” per non perderti mai nulla e lascia un commento sotto ai video in cui puoi tu stesso suggerirci opere oppure nuovi temi da trattare in futuro. Il tuo contributo è quindi prezioso. 😊

Iscriviti al mio canale Youtube: www.youtube.com/artesplorandochannel

Ecco qui le playlist principali:

➡ Al museo con Artesplorando: http://bit.ly/2dJDEyZ
➡ Audioquadri: http://bit.ly/2hDPO1A
➡ 10 momenti di: http://bit.ly/2dJCQdk
➡ L’arte in 10 punti: http://bit.ly/2dJCEur
➡ Artesplorazioni: http://bit.ly/2iW15bP
➡ Quick Art: http://bit.ly/2j7jkvp

Letture da Artesplorando blog:

Paesaggi – pioppi, tre alberi rosa in autunno 
Monet e la delicatezza della luce

Letture consigliate

→ Claude Monet. La poesia della luce http://amzn.to/2whld16
→ La mia storia http://amzn.to/2xb73uz
→ Claude Monet. Riflessi d’acqua http://amzn.to/2whqZzA

Buona visione e buona lettura!

C.C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here