Giorgione – la tempesta

0

L‘audioquadro è un nuovo modo per conoscere i più grandi capolavori della storia dell’arte. In maniera semplice e in pochi minuti. Qui vi parlerò della tempesta di Giorgione. Giorgione è molto probabilmente il primo pittore metafisico in senso “dechirichiano” della nostra storia dell’arte. Nelle sue opere non conta infatti la motivazione dei singoli elementi messi nella composizione del dipinto, ma conta l’atmosfera estraniante che colpisce e cattura lo spettatore.

sostieni artesplorando

Questo è un piccolo dipinto che ha subito nei secoli la violenza di ogni tipo di interpretazione, un caso di accanimento da parte di critici e studiosi che forse ritroviamo allo stesso livello nella Flagellazione di Piero della Francesca e nella Primavera di Botticelli. La Tempesta. Giorgione è molto probabilmente il primo pittore metafisico in senso “dechirichiano” della nostra storia dell’arte. Nelle sue opere non conta infatti la motivazione dei singoli elementi messi nella composizione del dipinto, ma conta l’atmosfera estraniante che colpisce e cattura lo spettatore.

Il video è anche sottotitolato in italiano, inglese, francese e spagnolo. Per i sottotitoli in lingua straniera puoi contribuire anche tu! Segui quindi la playlist “audioquadri” per non perderti mai nulla e lascia un commento sotto ai video in cui puoi tu stesso suggerirci opere oppure nuovi temi da trattare in futuro. Il tuo contributo è quindi prezioso. 😊

Iscriviti al mio canale Youtube: www.youtube.com/artesplorandochannel

Ecco qui le playlist principali:

➡ Al museo con Artesplorando: http://bit.ly/2dJDEyZ
➡ Audioquadri: http://bit.ly/2hDPO1A
➡ 10 momenti di: http://bit.ly/2dJCQdk
➡ L’arte in 10 punti: http://bit.ly/2dJCEur
➡ Artesplorazioni: http://bit.ly/2iW15bP
➡ Quick Art: http://bit.ly/2j7jkvp

Letture da Artesplorando blog:
➡ https://www.artesplorando.it/2013/12/la-tempesta-giorgione.html

La stampa dell’opera:
➡ https://amzn.to/2ugluig

Buona visione e buona lettura!

C.C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here