Hello museo a Capodimonte

0

Capodimonte

Riprendo dopo un bel po’ di tempo una rubrica nella quale recensisco la presenza delle istituzioni museali sul web. Oggi vi porto a Napoli, alla scoperta del celebre Museo Capodimonte e Bosco Reale, una vasta reggia che ospita diverse gallerie di arte antica, una di arte contemporanea e un appartamento storico, oltre a essere circondata da un bellissimo parco. Cominciamo quindi la nostra esplorazione virtuale per conoscere meglio il sito e i profili social ufficiali legati a esso. Il portale, realizzato dal Ministero dei Beni Culturali, lo trovate a questo indirizzo: http://www.museocapodimonte.beniculturali.it

Il sito

L’aspetto grafico del sito è moderno, semplice, ma funzionale. La home page ha un bell’insieme di foto, informazioni, link e dà la possibilità ai visitatori di acquistare il biglietto on-line. In generale offre una panoramica generale non troppo affollata e ben organizzata. Scorrendo la pagina troverete varie informazioni riguardanti mostre ed eventi in primo piano. Dalla barra orizzontale in cima al sito si accede a una serie di pagine che ci offrono molti contenuti, sintetici, ma esaustivi. Potete quindi scegliere tra diverse sezioniinfo, con tutte le indicazioni relative ai biglietti, agli orari di visita e molto altro. Museo, in cui troverete le informazioni sulle collezioni, sulle mostre e sulla storia di Capodimonte. Real Bosco, con tutto ciò che c’è da sapere sul parco.

Servizi, in cui troverete alcune comunicazioni di servizio. Blog eventi, con una panoramica delle attività del museo e delle news. Didattica, in cui potete avere tutte le informazioni sulle attività didattiche. Contatticomunicati stampaimmagini, con una bella selezione di foto. Sostienici, in cui potrete scoprire come sostenere il museo con diverse iniziative. E infine language, dove potete cambiare la lingua del sito che, per le informazioni di base è anche disponibile in francese e inglese. Se poi state cercando un argomento in particolare cliccando sull’icona della lente d’ingrandimento avrete modo di fare una ricerca nel sito. Quindi un sito con una grafica discreta, utile per organizzare la visita, con molto materiale informativo. Lodevole è l’iniziativa “Radio Capodimonte”, un’ora di trasmissione per conoscere più da vicino il museo, restare sempre aggiornati sulle mostre e gli eventi in corso

I social network

Il museo è presente su TwitterInstagramFacebookYoutube e Google Plus. Nei primi tre social l’istituzione museale è ben presente e seguita da un buon numero di follower. I post e i tweet sono frequenti e diversificati anche se non c’è una grandissima interazione con il pubblico, né attraverso commenti, né con piccole iniziative che coinvolgano di più i “visitatori virtuali”. Sicuramente c’è un margine di miglioramento per quanto riguarda i profili Youtube e Google Plus che sembrano non particolarmente curati e aggiornati. È lodevole però la presenza del museo su una vasta tipologia di social network, aspetto che non è affatto scontato per quanto riguarda le istituzioni museali italiane.

I voti

Ma veniamo ai voti che, come saprete, vanno da una a cinque stelline (*****)!
Presenza sul web **** Voto alto d’incoraggiamento.
Funzionalità ed utilità effettiva **** Voto alto perché il sito è moderno, semplice, ma funzionale.
Dialogo e coinvolgimento del pubblico *** Sul coinvolgimento del pubblico c’è un ampio margine di miglioramento.
Voi cosa ne pensate? che voti dareste?
Intanto vi invito ad andare a visitare il sito del Museo Capodimonte e Bosco Reale per conoscerne la storia e le straordinarie opere d’arte custodite.
Alla prossima recensione!

Per scoprire gli altri musei, segui l’etichetta #HelloMuseo!

C.C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here