Raffaello Sanzio – Madonna dei Garofani

0

17

L‘audioquadro è un nuovo modo per conoscere i più grandi capolavori della storia dell’arte. In maniera semplice e in pochi minuti. Qui vi parlerò della Madonna dei Garofani di Raffaello. Un’opera in grado di raccontarci chi è questo artista e qual è il suo modo di fare arte.

sostieni artesplorando

Madonna dei Garofani

Questa piccola immagine sacra, chiamata la Madonna dei Garofani, fu realizzata per la semplice contemplazione religiosa di un privato committente. Il suo proprietario originale infatti avrebbe potuto anche tenerla comodamente in mano per rivolgervi una preghiera. L’opera ci mostra la Madonna e il Bambino seduti in una camera da letto con alle spalle una finestra che si apre su di un paesaggio inondato dal sole. Madre e figlio si stanno scambiando teneramente dei fiori rossi di garofano, simbolo del sangue versato da Cristo per il genere umano, ma anche del suo matrimonio con la Chiesa. La Madonna qui non è solo la madre di Gesù, ma anche la Sposa di Cristo.

Raffaello Sanzio

Il video è anche sottotitolato in italiano, inglese, francese e spagnolo. Per i sottotitoli in lingua straniera puoi contribuire anche tu! Segui quindi la playlist “audioquadri” per non perderti mai nulla e lascia un commento sotto ai video in cui puoi tu stesso suggerirci opere oppure nuovi temi da trattare in futuro. Il tuo contributo è quindi prezioso. 😊

Letture da Artesplorando blog

➡ www.artesplorando.it/tag/raffaello

Letture consigliate

➡ Giunti Editore, Raffaello http://amzn.to/2vSb1cg
➡ Raffaello, Taschen http://amzn.to/2wjLlbK
➡ Raffaello. Una vita felice http://amzn.to/2fUnTul

Iscriviti al mio canale Youtube: www.youtube.com/artesplorandochannel

Ecco qui le playlist principali:

➡ Al museo con Artesplorando: http://bit.ly/2dJDEyZ
➡ Audioquadri: http://bit.ly/2hDPO1A
➡ 10 momenti di: http://bit.ly/2dJCQdk
➡ Artisti in 10 punti: http://bit.ly/2dJCEur
➡ Artesplorazioni: http://bit.ly/2iW15bP
➡ Storia dell’arte in pillole: http://bit.ly/2HkVHxp
➡ Quick Art: http://bit.ly/2j7jkvp

Buona visione e buona lettura!

C.C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here