Nudo

Jean-Auguste-Dominique Ingres, il bagno turco

Jean-Auguste-Dominique Ingres, il bagno turco

Oggi abbiamo un grande artista ad aggiungere un altro tassello alla storia del romanticismo: Jean-Auguste-Dominique Ingres! Tutti voi sicuramente lo conoscerete. Fu avviato al disegno dal padre, scultore e stuccatore, che nel 1791 lo iscrisse all'Accademia di Tolosa. Nel...
François Boucher, Il riposo di Diana

Il riposo di Diana, François Boucher

Nel 1742, quando realizzò Il riposo Di Diana, il pittore François Boucher si trovava all’apice del suo successo, egli rappresentava tutta l’abbondanza della cultura rococò assai apprezzata dalla corte di re Luigi XV di Francia. In particolar modo, dalla...
Paul Cezanne, tre bagnanti

Il nudo dal postimpressionismo ai giorni nostri

Continua l'esplorazione attraverso l'interpretazione del nudo nella storia dell'arte. La grande area di esperienze indicata come postimpressionismo, impegnata a ridefinire il territorio e gli statuti dell'arte rispetto alla sua stessa ragion d'essere e nei rapporti con il pubblico, non guarda...
Michelangelo Buonarroti, Tombe Medicee

Il nudo e la Controriforma

Rimaniamo nel Cinquecento per descrivere oggi un particolare elemento di censura nei confronti del nudo che si sviluppò proprio a seguito della Riforma luterana di cui vi ho parlato nell'ultimo post. Ma partiamo dal contesto. A Roma nel 1527...
J.A.D.Ingres, la Grande Odalisca

La Grande Odalisca, J.A.D.Ingres

Questa di fronte a voi è una celebre opera di Ingres, considerato uno dei maggiori esponenti della pittura neoclassica, dove tutta la tradizione classica del nudo femminile viene sintetizzata e rielaborata dal pittore. Il dipinto raffigura un'odalisca distesa nel letto...
Olympia, Edouard Manet

Olympia, Edouard Manet

Il secondo grande scandalo compiuto da Edouard Manet dopo la Colazione sull’erba fu questo dipinto: esposto al Salon del 1865, subì la stessa sorte della Colazione, riscuotendo violente critiche. Anche in questo caso l’elemento che fece più scalpore fu...
L'origine del mondo, Gustave Courbet

L’origine del mondo, Gustave Courbet

Quest'opera non ha certo bisogno di chiarimenti iconografici. Il dipinto realizzato nel 1866 raffigura il dettaglio di una donna quasi completamente nuda, abbandonata forse su un letto, con le gambe lascivamente allargate nel mostrare la vera protagonista della tela:...
Il nudo nell'arte

Il nudo nell’arte

Questa settimana andiamo proprio su argomenti spinti! dalle veneri al nudo nell'arte il passo è breve. Ma cosa si intende per nudo? Il nudo è la rappresentazione del corpo umano in tutte le discipline artistiche. La nudità nell'arte (nella pittura,...
Annibale Carracci, Galatea (particolare)

Il nudo verso la modernità

Continua il viaggio attraverso il nudo e siamo giunti a cavallo tra il '500 e il '600. Odoardo Farnese chiama a Roma il bolognese Annibale Carracci, affidandogli le decorazioni pittoriche del palazzo di famiglia. L'impresa è tra le più grandiose...
Formelle con il sacrificio di Isacco, a sinistra Lorenzo Ghiberti e a destra Filippo Brunelleschi

Il nudo tra natura e riscoperta dell’antico

Questa nostra esplorazione del nudo continua con un viaggio che segnerà un passaggio importante nell'arte. Quando Filippo Brunelleschi e Donatello si recano a Roma nel 1401 per vedere le sculture antiche ritrovate nell'Urbe, danno una svolta decisiva a un...

SEGUICI SU

102,637FansMi piace
624FollowerSegui
1,766FollowerSegui
2,384FollowerSegui
18,300IscrittiIscriviti

ARTICOLI RECENTI

Alexandre Cabanel, nascita di Venere

Alexandre Cabanel, nascita di Venere

Quest’opera rappresentò uno dei grandi successi del Salon Parigino del 1863 dove fu acquistata per la collezione personale di Napoleone III. L'imperatore dei francesi...