Generi

Giacometti, verso l'informale

Giacometti, verso l’informale

Il tema del brutto, dell'informe e del difforme attraversa senza soluzione di continuità tutta l'esperienza estetica del Novecento. La poetica del mostruoso e del fantastico di derivazione gotico-rinascimentale subisce una radicalizzazione estrema all'interno dell'estetica pittorica del movimento informale. E la...
Edouard Manet, ritratto di Zola

Edouard Manet e gli impressionisti

Promotori di una concezione naturalistica e anti-accademica della pittura, gli impressionisti si preoccupano di riportare sulla tela i contenuti della prima impressione visiva del fenomeno naturale. La loro attenzione è concentrata sugli effetti che la luce atmosferica ha sulle forme...
Autoritratto, Vincent van Gogh

Autoritratto, Vincent van Gogh

Come molti artisti prima di lui Vincent van Gogh si è ritratto molte volte: esistono oltre 43 autoritratti del pittore, dipinti o disegnati, eseguiti in una decina di anni di lavoro. Ma fra tutti gli autoritratti forse quello conservato...
Alexej Jawlensky ritrattista d'avanguardia

Alexej Jawlensky ritrattista d’avanguardia

Molteplici e contraddittorie sono le raffigurazioni del soggetto "ritratto" proposte dall'avanguardia europea. Aderendo compiutamente alle proprie convinzioni mistiche, Alexej Jawlensky (1864-1941) concepisce la raffigurazione dei suoi volti privi d'identità come la necessaria esternazione di un dettame divino. Come l'incarnarsi del...

Divagazioni su Francesco Guardi

Oggi vi parlo di Francesco Guardi, pittore veneziano, molto conosciuto per le sue vedute. La sua attività giovanile non può essere dissociata da quella di suo fratello Giovanni Antonio, maggiore di parecchi anni e che dirigeva uno studio rinomato a...
François Boucher, Il riposo di Diana

Il riposo di Diana, François Boucher

Nel 1742, quando realizzò Il riposo Di Diana, il pittore François Boucher si trovava all’apice del suo successo, egli rappresentava tutta l’abbondanza della cultura rococò assai apprezzata dalla corte di re Luigi XV di Francia. In particolar modo, dalla...
Bambini e famiglie

Agnolo Bronzino, il ritrattista

Non è mia volontà scrivere qui una biografia del Bronzino, ma piuttosto tracciarne i contorni del grande ritrattista che fu, nell'alveo de percorso che Artesplorando ha fatto nella storia del Ritratto. Supremo interprete della congelata, rigorosa etichetta della corte...
Il ritratto e la "maniera internazionale"

Il ritratto e la “maniera internazionale”

Il complesso di esperienze artistiche elaborate tra il secondo e l’ultimo decennio del XVI secolo porterà alla nascita del manierismo. Uno stile inizialmente di nicchia, ma che finirà per diventare una sorta di codice formale, imposto dai regnanti di tutta Europa per...
Lorenzo Lotto ritrattista

Lorenzo Lotto ritrattista

Siamo arrivati ad anni densissimi per la storia del ritratto. Lorenzo Lotto, partito dall'inquieta malinconia di Giorgione e dalle luci implacabili di Durer, si propone come uno dei più intriganti e originali ritrattisti del Cinquecento in Europa. Pur fra...
Papi e cardinali

Papi e cardinali

Spesso ritratti dagli artisti, uomini potenti: mi riferisco ai papi e ai cardinali. Ma credo che questo dipinto in particolare ci racconti molto di personaggi che lasciarono un segno (nel bene e nel male) nella storia della penisola. Qui Raffaello...

SEGUICI SU

101,677FansMi piace
1,021FollowerSegui
2,201FollowerSegui
2,993FollowerSegui
49,900IscrittiIscriviti

ARTICOLI RECENTI

Barnett Newman

Barnett Newman: piccola guida per conoscere l’artista

In un'intervista rilasciata alla storica Dorothy Gees Seckler nel 1969, Barnett Newman affermò che se i suoi quadri fossero stati realmente compresi, ciò sarebbe...