Home Artesplorazioni

Artesplorazioni

Come si lavorava un vaso nell’Antica Grecia?

In antichità gli artigiani che si occupavano nella lavorazione dell'argilla erano moltissimi. Pensate che ad Atene esisteva un quartiere chiamato "il Ceramico", da ceramica, prodotta appunto con la lavorazione dell'argilla. Dopotutto di argilla se ne usava tanta perché era...

Il paesaggio, vedute della natura e visioni del mondo

Continua l'esplorazione nei generi artistici. Abbiamo ampiamente parlato del ritratto e dei maggiori ritrattisti. Poi è stato il turno della natura morta, oggi tocca al paesaggio! Partiamo da lontano. Secondo le fonti scritte, nell'antica pittura greca si potevano trovare scenari...

Il ritratto a grandezza naturale

Sul genere del ritratto ho già scritto moltissimo. Sulle sue molte varianti e sugli artisti che vi si dedicarono. Ma c'è un sottogenere che in effetti ho un po' trascurato. Il ritratto a grandezza naturale. Questo tipo di ritratto...

Andrea Mantegna e la sua formazione a Padova

Oggi vi introduco Andrea Mantegna, artista considerato il più grande della sua epoca, poi offuscato dall'arrivo di Giulio Romano e accantonato dal Rinascimento tosco-romano. Oggi è riconosciuto in tutta la sua grandezza, considerato un artista assolutamente fondamentale per l'evoluzione...

Il romanticismo in Gran Bretagna

Gli intellettuali inglesi poterono attingere ad una tradizione ricca di spunti nel proprio paese che anticipò i temi romantici. Il giardino all'inglese costituiva una fonte preziosa di ispirazione per i soggetti pittorici e sentimentali che, con i suoi ornamenti...

La pittura a tempera, piccola guida per capire cos’è

Quella della pittura a tempera è una tecnica caratterizzata dall'uso dei pigmenti legati da sostanze grasse, ma non oleose, come emulsioni di uovo, latte, lattice di fico, gomme, cere, colle ecc. Il termine deriva proprio da "temperare", cioè stemperare...

Il ritratto dopo Tiziano: Veronese, Tintoretto, Moroni.

Paolo Veronese, Giovan Battista Moroni e sopratutto Jacopo Tintoretto si sono frequentemente cimentati con il genere del ritratto, manifestando anche in questo specifico campo tre orientamenti differenti. Veronese e Tintoretto hanno svolto in realtà una carriera perfettamente complementare e...

Thomas Cole, la coppa dei giganti

Continua il viaggio nel romanticismo e oggi ci porta a conoscere Thomas Cole. Artista forse poco conosciuto nel vecchio continente, fu il fondatore della Hudson River School, la scuola che diffuse negli Stati Uniti la pittura paesaggistica di impronta romantica,...

Il nudo verso la modernità

Continua il viaggio attraverso il nudo e siamo giunti a cavallo tra il '500 e il '600. Odoardo Farnese chiama a Roma il bolognese Annibale Carracci, affidandogli le decorazioni pittoriche del palazzo di famiglia. L'impresa è tra le più grandiose...

Salvador Dalì, il grande paranoico

Nel 1936 Salvador Dalì, principe del surrealismo, eseguì un dipinto alla maniera degli antichi maestri che segnava l'apice del contrasto tra realismo ricco di dettagli, figurazione manierata e fantasia. In questo modo dimostrò come, per lui, il paesaggio non avesse...

ARTICOLI RECENTI

nudi femminili

10 nudi femminili nella storia dell’arte

Dall'incantevole Venere di Urbino, passando per la sensuale Odalisca di Ingres, fino alla risposta femminista delle Guerrilla Girls. Il nudo femminile ha ispirato, rapito...