Home Riflessioni

Riflessioni

arte e autismo

Dove la parola non arriva: A come arte. A come autismo

Siamo sicuri che la parola rappresenti lo strumento comunicativo per eccellenza? E come può una persona con Spettro Autistico che, proprio nella comunicazione verbale presenta importanti deficit, esprimere con serenità i propri stati d’animo? L’alternativa è possibile, afferma Daiana...
Come si guarda un quadro?

Storia della critica e della divulgazione dell’arte

La civiltà umana è il risultato della trasmissione, al suo interno, di ogni tipo di conoscenza e prodotto dell'ingegno. Un processo in cui l'arte nel suo insieme si pone come protagonista d'eccellenza. Le opere d'arte risulterebbero gusci vuoti se...
Il futuro sarà tutto digitale?

Il futuro sarà tutto digitale?

Il futuro delle mostre sarà digitale? di mostre digitali ne sono già state fatte su Raffaello, Caravaggio, Michelangelo e compagnia bella, ma di che si tratta? Di fatto sono mostre impossibili, perché raccolgono immagini delle opere, non le opere...
L'artista romantico

L’artista romantico

L’artista romantico vive intensamente le vicende politiche della sua epoca (forte sentimento patriottico nonché nazionale). Artisti si nasce non si diventa. La scuola è un ostacolo all’arte poiché tende ad omogenizzare e minaccia la creatività e l’intuito dell’artista. Quest’ultimo è...
Gli Uffizi e il "museo diffuso"

Gli Uffizi e il “museo diffuso”

Lo spunto per questo post me l'ha suggerito Grazia del blog "Senza dedica". Il tutto è partito dalla condivisione di un video che ho fatto sulla pagina facebook e da uno scambio di commenti con Grazia. Il video in...
Arti, corporazioni e il riconoscimento della professione dell'artista

Arti, corporazioni e il riconoscimento della professione dell’artista

La storia dell'arte ha come attori principali, ovviamente, gli artisti, ma quando arrivarono questi ad avere coscienza del proprio mestiere e della propria importanza? Forse proprio quando gli artisti cominciarono a organizzarsi in gruppi, per darsi delle regole, delle...
Van Gogh. Casa Gialla

La Casa Gialla: Van Gogh e Gauguin

Dopo aver viaggiato tutta la notte, il 23 ottobre del 1888 il treno preso da Paul Gauguin, poco prima dell’alba, arriva alla stazione di Arles, nel Sud della Francia. Entra nel Cafè de la Gare e stranamente il gestore...
Il museo tattile e la funzione sociale-didattica del tatto

Il museo tattile e la funzione sociale-didattica del tatto

Comincia oggi un nuovo racconto di Artesplorando, in collaborazione con Museo Tattile Varese. Un appuntamento mensile che ci permetterà di esplorare la funzione sociale e didattica del tatto e la sua importanza nel mondo dell'arte. I musei tattili esistono per...
Le forme del sole nell'arte

Le forme del sole nell’arte

La presenza del sole, la sua simbologia e quindi la potenza della sua immagine accennata o conclamata, è stato il soggetto che ha ispirato molti pittori. Chiunque può cercare nel web o sfogliare una storia dell’arte e imbastire una...
Archistar: sogno o delirio?

Archistar: sogno o delirio?

Il neologismo archistar al giorno d'oggi indica un architetto molto famoso, al centro dell’attenzione pubblica per i propri progetti distinti da un'alta dose di spettacolarità. Il loro nome diventa spesso un vero e proprio brand. Il termine è stato introdotto nel...

SEGUICI SU

101,677FansMi piace
1,021FollowerSegui
2,079FollowerSegui
2,714FollowerSegui
32,300IscrittiIscriviti

ARTICOLI RECENTI

Raffaello Sanzio, Madonna del Belvedere

Raffaello Sanzio, Madonna del Belvedere

La dolcissima Madonna del Belvedere è la prima di una serie di composizioni a figura intera, realizzate da Raffaello Sanzio, che ritraggono l'apocrifo incontro...