Lo potevo fare anch'io

Don Eddy, untitled

Iperrealismo, forma senz’anima?

Abbiamo visto come quasi tutte le ricerche artistiche nate nel dopoguerra abbiano avuto come base di partenza il rifiuto e l'abolizione di ogni forma codificata. Rifiuto di qualsiasi tecnica in qualche modo riconducibile alla tradizione accademica. L'abbandono massiccio del...
Sandro Chia, ragazzo e cane

Transavanguardia, rifugio dall’isteria del nuovo

Muoviamo un altro passo nella contemporaneità parlando forse dell'ultima corrente artistica nata in Italia. Mi riferisco alla Transavangardia, sorta tra la fine degli anni Settanta e gli inizi degli anni Ottanta. La denominazione e la definizione teorica del movimento risalgono...
Poesia visiva, tra poesia e avanguardia

Poesia visiva, tra poesia e avanguardia

La poesia visiva è una tendenza diretta a rinnovare i tradizionali procedimenti di composizione poetica attraverso le qualità visive del testo e la ricerca di nuovi rapporti tra la parola e l’immagine. I testi creati da questi artisti sono generalmente...
Arte concettuale, quando il concetto supera la forma

Arte concettuale, quando il concetto supera la forma

Oggi per la rubrica mensile sull'arte contemporanea "lo potevo fare anch'io" parliamo di arte concettuale. Partiamo dalle parole di Rolf Wederer che insieme a Konrad Fischer curò la mostra inaugurata nell'ottobre del 1969 allo Stadtisches Museum di Leverkusen. Mostra che...
Process art, nuove esperienze sensoriali!

Process art, nuove esperienze sensoriali!

La Process Art! ad un primo esame sembrerebbe un'arte legata ai processori ... ma non è così! Di che si tratta allora? È una tendenza dell'arte contemporanea, detta anche Antiform, che si è sviluppata sul finire degli anni Sessanta del...
Arte povera, la ribalta degli artisti-artigiani

Arte povera, la ribalta degli artisti-artigiani

Continua la scoperta della contemporaneità, con la rubrica dal nome irriverente "lo potevo fare anch'io"! Oggi parliamo dell'arte povera, corrente artistica italiana. L'arte povera è un movimento che nasce nell'ambito dell'arte concettuale, ampia tendenza apparsa in Europa intorno agli...
Land art, arte e ambiente

Land art, arte e ambiente

Oggi per la rubrica che esplora il contemporaneo, vi parlo di Land Art. Ma di che si tratta e da dove deriva il suo nome? Land Art è il titolo del film di Gerry Schum (1969) che documenta i lavori di...
Minimal art

Minimal art

Insieme alla pop art, l'altra principale tendenza protagonista del cambiamento artistico intorno al 1960 è quella minimalista, sviluppatasi in pittura e scultura. Un movimento in contrapposizione all'action painting americana e all'informale europeo. La minimal art è una tendenza caratterizzata dall'antiespressività,...
L'arte programmata

L’arte programmata

Continua l'esplorazione del contemporaneo con l'irriverente rubrica "Lo potevo fare anch'io". Sto cercando di colmare le lacune che il sottoscritto ha riguardo a tutto ciò che viene definito arte contemporanea e che spesso dai suoi contemporanei non è molto...
I situazionisti

I situazionisti

No, non stiamo parlano di una corrente dei parlamentari italiani, ma di un movimento culturale-artistico! Il situazionismo. Movimento che si costituì nell’ambito di quel che restava della cultura surrealista il 28 luglio 1957 a Cosio d'Arroscia (Imperia). Nacque in...

SEGUICI SU

102,092FansMi piace
1,021FollowerSegui
1,983FollowerSegui
2,507FollowerSegui
25,400IscrittiIscriviti

ARTICOLI RECENTI