Home Rubriche Lo potevo fare anch'io

Lo potevo fare anch'io

Giuseppe Capogrossi, piccola guida per conoscere l'artista

Giuseppe Capogrossi, piccola guida per conoscere l’artista

Giuseppe Capogrossi nacque a Roma il 7 marzo 1900. Laureato in Giurisprudenza, si dedicò sempre alla pittura. Esordì come artista nel 1927, all’Hotel Dinesen di Roma con Emanuele Cavalli. Autoritratto e Lungotevere, due esempi di opere degli inizi, recano ancora, nelle tinte opache, nel colore...
Arte contemporanea, istruzioni per l'uso

Arte contemporanea, istruzioni per l’uso

Riprendo la rubrica "Lo potevo fare anch'io" per fare un po' il punto sull'arte contemporanea che attraverso questi approfondimenti abbiamo avuto modo di esplorare e conoscere. Mano a mano che ci si avvicina ai giorni nostri la prospettiva storica si...
Alberto Burri, piccola guida per conoscere l'artista

Alberto Burri, piccola guida per conoscere l’artista

Rimaniamo tra i capisaldi dell'arte contemporanea italiana. Alberto Burri è l’artista italiano, insieme a Lucio Fontana, ad aver dato il più importante contributo italiano al panorama artistico internazionale nel secondo dopoguerra. La sua ricerca artistica spaziò dalla pittura alla scultura...
Arte concettuale, quando il concetto supera la forma

Arte concettuale, quando il concetto supera la forma

Oggi per la rubrica mensile sull'arte contemporanea "lo potevo fare anch'io" parliamo di arte concettuale. Partiamo dalle parole di Rolf Wederer che insieme a Konrad Fischer curò la mostra inaugurata nell'ottobre del 1969 allo Stadtisches Museum di Leverkusen. Mostra che...
Puppy

Puppy, Jeff Koons

Jeff Koons ha raggiunto fama internazionale a metà degli anni Ottanta come parte di una generazione di artisti che hanno esplorato il significato dell'arte in un'epoca di saturazione dei media e conseguente crisi della rappresentazione. Le opere di Koons...
I nuovi realismi, neo-dadaisti americani

I nuovi realismi, neo-dadaisti americani

Continua il percorso nella contemporaneità parlando di un tipo di nuovo realismo: il neo-dadaismo. Affermatosi negli Stati Uniti tra la fine degli anni cinquanta e l'inizio dei sessanta, è un modo di fare arte che volle opporsi alle altre...
L'astrattismo, espressione concreta della realtà?

L’astrattismo, espressione concreta della realtà?

Pensando all'astrattismo sicuramente a volte vi sarete detti "ma che ci vuole a fare sue scarabocchi su un pezzo di carta?". Ma la questione è molto più complessa di una semplice considerazione frutto di una mancata conoscenza dell'argomento. Ecco...
Antonio Ligabue: in bilico tra patologia e genialità

Antonio Ligabue: in bilico tra patologia e genialità

La storia dell'arte ha sempre avuto bisogno dei suoi "matti", dal misantropo Pontormo al folle Antonin Artaud, alla giapponese Yayoi Kusama a Raymond Pettibon. Attenzione però: gli artisti possono essere pazzi, ma non tutti i pazzi sono artisti, come...
Process art, nuove esperienze sensoriali!

Process art, nuove esperienze sensoriali!

La Process Art! ad un primo esame sembrerebbe un'arte legata ai processori ... ma non è così! Di che si tratta allora? È una tendenza dell'arte contemporanea, detta anche Antiform, che si è sviluppata sul finire degli anni Sessanta del...
Numero 14

Numero 14, Jackson Pollock

Lui, Jackson Pollock, è stato una figura chiave per il movimento espressionista astratto, nato negli Stati Uniti. Tale movimento fu il primo a spostare in maniera decisiva il fulcro dell’arte da Parigi a New York, e in linea generale...

SEGUICI SU

102,678FansMi piace
508FollowerSegui
1,467FollowerSegui
2,318FollowerSegui
15,826IscrittiIscriviti

ARTICOLI RECENTI

Venere e Adone, Paolo Veronese

Venere e Adone – Paolo Veronese

Quest’opera, Venere e Adone di Paolo Caliari detto il Veronese, molto probabilmente in origine era fatta per stare in coppia con un’altra, la Morte...