Home Rubriche Lo potevo fare anch'io

Lo potevo fare anch'io

Giuseppe Capogrossi

Giuseppe Capogrossi, piccola guida per conoscere l’artista

Giuseppe Capogrossi nacque a Roma il 7 marzo 1900. Pittore italiano, dopo la laurea in giurisprudenza studiò pittura alla scuola di Nudo di Felice Carena. Esordì come artista nel 1927, all’Hotel Dinesen di Roma con Emanuele Cavalli, ma in...
Pop critico

Pop critico

Con il trionfo della pop art, appaiono opere "deviate" e di derisione che prendono le stesse forme di quest'arte. Si sviluppa allora, negli Stati Uniti e soprattutto in Europa, una critica interna tanto del repertorio di immagini quanto della...
Wasilij Kandinskij, Cosacchi

Wasilij Kandinskij, Cosacchi

Lui, Wasilij Kandinskij, è un pittore russo vissuto tra Otto e Novecento, considerato l’ideatore della cosiddetta “pittura astratta”, una vera rivoluzione per la storia dell’arte. L’astrattismo o pittura astratta fu un movimento artistico i cui aderenti negarono la rappresentazione...
Tomas Saraceno, vivere in mezzo e oltre il pianeta Terra

Tomas Saraceno, vivere in mezzo e oltre il pianeta Terra

Nell'orizzonte dell'arte contemporanea, l'artista Tomás Saraceno (San Miguel de Tucumán, Argentina, 1973), sicuramente emerge su molti altri. Artista e architetto famoso in tutto il mondo per le sue straordinarie e surreali installazioni, che possono essere vissute in prima persona e che modificano...
Kazimir Malevich, Suprematismo dinamico

Kazimir Malevich, Suprematismo dinamico

Suprematismo Dinamico è un’opera astratta dell'artista russo Kazimir Malevich. Nato nel 1879 da genitori polacchi, Malevich studiò presso la Scuola di Pittura, Scultura e Architettura di Mosca. I suoi primi lavori erano costituiti da ritratti e paesaggi influenzati dall’espressionismo...
Don Eddy, untitled

Iperrealismo, forma senz’anima?

Abbiamo visto come quasi tutte le ricerche artistiche nate nel dopoguerra abbiano avuto come base di partenza il rifiuto e l'abolizione di ogni forma codificata. Rifiuto di qualsiasi tecnica in qualche modo riconducibile alla tradizione accademica. L'abbandono massiccio del...
Il ritratto e la contemporaneità

Il ritratto e la contemporaneità

Con questo post finisce la nostra carrellata nella storia del ritratto. Nella contemporaneità il ritratto convenzionale è divenuto ormai estraneo al gusto e alla sensibilità delle correnti più vitali dell'arte. A partire dalla contestazione delle avanguardie storiche, gli artisti che si...
Le pop art(s) americana ed europea

Le pop art(s) americana ed europea

Se i nuovi realisti si erano manifestati rifiutando il pathos egocentrico e l'interiorità delle correnti astratte del dopoguerra, gli artisti pop spingeranno su questa posizione. Arriveranno infatti ad assumere un atteggiamento decisamente anti-sentimentale, verso la mimesi e verso l'uso...
Henri Matisse, La lumaca

Henri Matisse, la lumaca

I collage, insieme alla decorazione della Cappella del Rosario a Vence nel sud della Francia, costituiscono il coronamento della carriera artistica di Henri Matisse. Il pittore francese vissuto tra XIX e XX secolo fu il più noto esponente della...
Carsten Nicolai, luci, ombre e suoni

Carsten Nicolai, luci, ombre e suoni

L'artista che vi propongo oggi nella rubrica Lo potevo fare anch'io è un personaggio forse poco conosciuto al grande pubblico. La sua materia di creazione non è la pittura e nemmeno la scultura, ma qui parliamo di luci, ombre e...

SEGUICI SU

101,766FansMi piace
1,021FollowerSegui
2,048FollowerSegui
2,674FollowerSegui
30,200IscrittiIscriviti

ARTICOLI RECENTI

La ragazza del dipinto

La ragazza del dipinto

La ragazza del dipinto è un film del 2013 diretto dalla regista britannica Amma Asante e ispirato al ritratto del 1779 di Dido Eizabeth...